fbpx

Xbox Serie X si mostra al suo interno, ecco il nuovo sistema di dissipazione

La Xbox Series X, mostra con un video al grande pubblico uno dei componenti più importanti per le nuove generazioni di console, il sistema di dissipazione

Xbox Serie X si mostra al suo interno, ecco il nuovo sistema di dissipazione. La console War è uno dei pochi conflitti che abbia senso di esistere. Vedere colossi come Sony e Microsoft, senza dimenticarci della leggendaria Nintendo (che a dire la verità ha scelto da tempo di non competere dal punto di vista tecnico ma di combattere con la forza delle idee) darsi battaglia a furia di Hardware e pezzi interni delle proprie piattaforme di gioco è sempre stimolante, sopratutto se poi a giovare di tale contesa siamo noi gamers.

All’alba dunque dell’esordio di PS5 e Xbox Series X, sono logici certi tipi di confronti, perché capire quale console sia la più performante è un vizio che va avanti da generazioni e non può certo tramontare in un’epoca cosi mediatica. Microsoft, che quest’anno sembra voler fare dannatamente sul serio, ha pubblicato un video inedito grazie al quale introduce il funzionamento del sistema di dissipazione della nuova Xbox.

Microsoft si da le arie, ecco il sistema di dissipazione della Xbox Series X

Per sorreggere una mole di lavoro come dovrà elaborare la nuova Xbox Series X, c’è di certo bisogno di un impianto che sappia contrastare il tanto calore generato dalla console. Jim Wahl, il director of mechanical engineering di Microsoft, in un video ufficiale, ha cosi illustrato  le maggiori caratteristiche del sistema di dissipazione: “La considero la mia parte preferita della console, perché chi la comprerà non potrà mai vedere il lavoro che è stato fatto al suo interno.”

“Sarà fondamentale per mantenere costante la temperatura della Xbox, creando una architettura di raffreddamento parallela che permetterà all’aria fresca di passare attraverso le zone separate della macchina. Inoltre, permetterà alla Xbox di distribuire le fonti di calore in modo omogeneo, garantendo alla console un raffreddamento perpetuo. Infine, organizzando in maniera ottimale ogni elemento, permetterà a quest’ultimi di dissipare il calore nella miglior maniera possibile”. Ricordiamo infine che la nuova Console Microsoft dovrebbe vedere la luce tra Ottobre e Novembre dell’anno corrente.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui