fbpx

The Last of Us 2, Naughty Dog ci presenta i nuovi mostri del gioco

Nuove interessanti indiscrezioni sono uscite su The Last of Us 2. Il Game Director di Naughty Dog ha infatti analizzato una nuova creatura e l'evoluzione di quelle già presenti nel primo capitolo

The Last of Us 2, Naughty Dog ci presenta i nuovi mostri del gioco. Non ce niente da fare, The Last of Us 2 sta catturando davvero l’attenzione dei mass media di tutto il mondo. Ovviamente la grandissima qualità mostrata nelle prime immagini del titolo, ha ingigantito l’hype un po in tutti noi. Inoltre, Naughty Dog, la casa sviluppatrice, sa davvero come rilasciare in dosi centellinate, le giuste indiscrezioni. Nella giornata di oggi infatti, la software house statunitense nella persona di Neil Druckmann, ha annunciato diverse novità inerenti i terrificanti mostri che cercheranno di sbarrarci la strada. Andiamo a leggere insieme le sue dichiarazioni.

Neil Druckmann annuncia: “Ecco come saranno i nuovi infetti”

Neil Druckmann, in quanto Game Director di The Last of Us 2, è una fonte immensa di notizie ufficiali. Il manager, parlando al celebre portale IGN, ha spifferato numerose indiscrezioni riguardanti i nemici che affolleranno il secondo capitolo della suddetta saga. Gli infetti, come tutto il videogioco creato, dovranno essere credibili e vantare uno spessore non riscontrabile nel passato, ha detto l’israeliano. Druckmann è poi voluto entrare nel particolare, descrivendo una creature inedita nel dettaglio, lo Shambler. Questo essere sarà capace di emanare una sostanza corrosiva che non permetterà al giocatore di praticare un approccio al combattimento sedentario. Inoltre il mostro avrà la capacità di annebbiare la vista di Ellie, impedendogli di avere un quadro chiaro della situazione e rendendo ogni infetto presente sulla mappa, più pericoloso. Oltre a questo, anche gli altri nemici in The Last of Us 2, subiranno delle modifiche che seguiranno sostanzialmente il nuovo gameplay del titolo.

Infatti la nostra protagonista sarà molto più agile e veloce del robusto Joel e potrà evitare gli attacchi con delle schivate. Ciò avrebbe reso inutili i Clicker, che di conseguenza si presenteranno più rapidi rispetto al passato. Druckmann ha poi incensato le potenzialità della PlayStation 4, affermando come la console nipponica abbia permesso agli sviluppatori di aumentare drasticamente il numero degli elementi presenti sullo schermo. Questo comporterà ad esempio una maggiore presenza dei Runner, che ora potranno inseguirci formando una sorta di branco. Infine, il manager israeliano, ha chiamato in causa gli Stalker, definendoli quel genere di creature perfetti per lo stile Horror del gioco, poiché adatti alle imboscate.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui