fbpx

Silent Hill 5 e retrocompatibilità, i dubbi in casa Sony per PlayStation 5

Sony giovedì 4 giugno presenterà la Playstation 5 al mondo intero. Sono tantissime le indiscrezioni che si accavallo a tal riguardo ed una testimonierebbe di un ritorno davvero clamoroso

Silent Hill 5 e retrocompatibilità, i dubbi in casa Sony per PlayStation 5. Con oggi, siamo entrati ufficialmente nella settimana contraddistinta dall’evento che presenterà al mondo per la prima volta PlayStation 5. E’ normale dunque, leggere qualsiasi tipo di indiscrezione a riguardo. Le tante voci sparse su Internet stanno tuttavia creando caos e falsi miti a cui la gente potrebbe credere senza troppe difficoltà.

Noi di Smartopic vogliamo cercare di fare un po’ di chiarezza in tutta questa marea di notizie, selezionando solo quelle che hanno destato più scalpore. Andiamo perciò a capire insieme cosa bolle in pentola per Sony e quali potrebbero essere le news più calde riguardanti l’evento del prossimo giovedì 4 giugno.

Retrocompatibilità in dubbio e un mostro sacro pronto a tornare?

Come già anticipato, sono molte le testate che hanno provato a strappare qualche scoop dall’evento madre che Sony presenterà il prossimo giovedì alle ore 22.00 italiane. Persino una nota catena di videogiochi turca si è inserita nella bagarre, rivelando tramite il proprio ufficio stampa, come PlayStation 5 sarà retrocompatibile con tutti i titoli delle precedenti console nipponiche. Questo ovviamente comprenderebbe PS2, PS3 e PS4. A smentire tale ipotesi non sono arrivate parole dai diretti interessati ma da Jeff Grubb, uno dei giornalisti più rinomati del settore. Il reporter ha ironizzato sulla faccenda, escludendo quasi categoricamente la notizia.

Più fondate invece, sembrerebbero le dichiarazioni di un noto leak, Dusk Golem. Quest’ultimo, ha postato un messaggio sul proprio account Twitter, scrivendo come Silent Hill, vera pietra miliare del genere Survival Horror, potrebbe essere presentato nel prossimo show che avrà luogo il 4 di giugno. Stando alle parole del misterioso utente, il quinto capitolo della terrorizzante saga, sarebbe in lavorazione già da tempo e la Japan Studio, la software house che ne sta curando lo sviluppo, non vorrebbe più tenerlo celato. Dunque quale miglior occasione per mostrare la propria opera in mondo visione?

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui