fbpx

PlayStation 5 pronta ad esordire contemporaneamente in tutto il mondo

PlayStation 5 può davvero essere lanciata nel mercato mondiale senza dover pagare dazio alle problematiche causate dal Coronavirus? Secondo Jim Ryan, si!

PlayStation 5 pronta ad esordire contemporaneamente in tutto il mondo. Il lancio di una console di nuova generazione rappresenta per molti un avvenimento da segnare sul calendario. Un evento simile ha infatti una cadenza estremamente limitata, basti guarda l’intervallo di anni che passa tra l’uscita di due postazioni di gioco della medesima casa produttrice. Inoltre, è chiaro che le multinazionali a capo di tali macchine, le imbottiscano di componenti del tutto inediti, rendendole chiaramente più performanti rispetto a quelle console che ad ora utilizziamo quotidianamente.

Microsoft ha da tempo svelato tramite Phil Spencer, come la propria creatura vedrà la luce del sole verso la fine dell’attuale 2020. Sony invece, sta cercando di nascondere le carte in tavola, facendo trapelare saltuariamente delle notizie. Una delle ultime che sarebbe filtrata, vorrebbe i pezzi grossi dell’azienda nipponica pronti a lanciare PS5 in contemporanea in tutto il mondo.

Playstation 5 verso un lancio globale

Secondo un pezzo della nota agenzia di stampa statunitense Bloomberg, Jim Ryan, presidente e CEO di SIE, starebbe spingendo per lanciare contemporaneamente in tutto il mondo PlayStation 5. Diverse persone all’interno della multinazionale nipponica confermerebbero tale teoria, che però cozzerebbe con le esigenze di Sony. Quest’ultima infatti, vorrebbe rinviare l’uscita della propria console per diversi motivi che alla fine fanno  tutti capo allo stesso problema, il Coronavirus.

La temibile malattia, sta facendo slittare l’esordio di numerosi titoli. Tra questi, ovviamente spicca una delle esclusive più attese degli ultimi mesi, il secondo capitolo di The Last of Us. Il Survival Horror targato Naughty Dog viene visto come un capolavoro già scritto, il che lo renderebbe perfetto da accostare al lancio di una nuova console. Ma se PlayStation 5 dovesse bruciare le tappe, non potrebbe sfruttare l’hype che il suddetto videogioco sicuramente provocherà. Dunque come risolvere il problema? Rifacendoci sempre all’articolo di Bloomberg, si sarebbe fatta strada una teoria che vorrebbe un numero limitato di PS5 immesse simultaneamente nel mercato globale…

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui