fbpx

Phil Spencer annuncia: “Il Project xCloud verrà accorpato al Game Pass”

Phil Spencer, capo dalle divisione Xbox, ha svelato come il servizio streaming Project xCloud entrerà a far parte dell'abbonamento relativo al Game Pass

Phil Spencer annuncia: “Il Project xCloud verrà accorpato al Game Pass”. Microsoft quest’anno sembra davvero intenzionata a spazzare via qualsiasi forma di competizione nel campo dell’intrattenimento videoludico. La multinazionale americana infatti, punta fortemente sulla propria creatura di nuova generazione, la Xbox Series X, non solo riempiendola di componenti sulla carta davvero potenti, ma inserendo al suo interno, servizi decisamente allettanti.

Il tanto celebrato Game Pass, che a proposito è stato utilizzato in media nel mese di Marzo da addirittura 23 milioni di utenti, sarà certamente confermato. A questo però, si aggiungerà un altro servizio sul quale la stessa Microsoft punta fortemente, il Project xCloud. Chi ha svelato questa notizia? Uno che Redmond, la fa da padrone, il Signor Phil Spencer!

Phil Spencer: “Project xCloud si unirà nel 2020 al Game Pass”

Prima di svelare le parole di Phil Spencer facciamo un po di chiarezza. Il Project xCloud, per chi ancora non lo sapesse, è la versione del gaming incentrato sullo streaming di Microsoft. Nelle scorse settimane era stato presentato come una creatura dalle potenzialità immense, capace di far giocare chiunque, ovunque. Della sua allocazione però non si era ancora detto nulla di ufficiale.

Ovviamente c’è chi suggeriva di un’esistenza propria del Project xCloud e chi invece la affibbiava a qualcosa di già presente. Ebbene tornando alle parole del capo della divisione Xbox Phil Spencer, il suddetto servizio streaming sarà inserito precisamente nel Game Pass. Il cinquantaduenne americano ha sottolineato come le due tecnologie collideranno per creare qualcosa di unico. Tutto questo permetterà l’unione di migliaia di giocatori sotto un solo tetto.

Il manager ha poi incentrato il succo del suo discorso su quanto il gaming potrà divenire un punto di incontro per le persone, principale e vero obiettivo che da sempre si pone l’intrattenimento videoludico. Per quello che riguarda i costi, Spencer non ha precisato se l’aggiunta di Project xCloud all’abbonamento Game Pass comporterà dei rincari. Appare però logico, supporre che un servizio simile, alla lunga, difficilmente potrà rimanere gratuito.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui