fbpx

Per combattere l’emergenza Coronavirus, TIM arriva in banda ultralarga

La nota azienda telefonica TIM ha voluto far sapere, tramite un comunicato stampa, quanti e quali comuni in Italia saranno agevolati dall'innesto della nuova connessione a banda Ultralarga

Per combattere l’emergenza Coronavirus, TIM arriva in banda ultralarga. TIM rappresenta una delle società più importanti del nostro paese e come tale ha voluto dare un’accelerata, in questo momento di difficoltà causato dall’epidemia Coronavirus, ai propri lavori per potenziare le linee di diverse città in Italia. La compagnia telefonica infatti, dopo aver impiantato in più di 700 comuni la Fibra Ottica, sta cercando, insieme ad Infratel, di velocizzare l’innesto della banda ultralarga in almeno 8 regioni, l’Abruzzo, la Sardegna, la Toscana, la Puglia, la Calabria, il Lazio, la Lombardia e le Marche.

TIM e Infratel al lavoro per la banda ultralarga: “Esempio di sinergia tra pubblico e privato”

TIM, che recentemente ha siglato un accordo con Infratel, ha voluto specificare come i prossimi lavori saranno divisi dalle due aziende in modo tale che Infratel stesso consegni nel minor tempo possibile le dorsali in fibra ottica e che poi gli operatori di TIM concludano il lavoro installando conseguentemente gli armadi stradali ed i vari componenti del caso.

Ecco di seguito il comunicato stampa emesso dalla compagnia telefonica: “Il progetto, che prevede un acquisto rilevante da parte di TIM di infrastrutture di fibra spenta realizzate da Infratel Italia, rappresenta un esempio importante di sinergia tra pubblico e privato per superare il digital divide nel nostro Paese, in coerenza con la strategia nazionale per la diffusione della banda ultralarga. TIM sta utilizzando tali infrastrutture per portare la banda ultralarga nei comuni individuati dal progetto realizzando reti in tecnologia FTTC (saranno 653) e FTTH (15)”. Ricordiamo infine che entro maggio saranno ben 310 i comuni in Italia a poter beneficiare della nuova banda ultralarga proposta da TIM.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui