fbpx

Matrix 4, ecco perché Keanu Reeves tornerà a vestire i panni di Neo

Keanu Reeves ha parlato recentemente della sua partecipazione a Matrix 4. L'attore ha voluto spiegare le motivazioni per le quali ha nuovamente accettato il ruolo di Neo

Matrix 4, ecco perché Keanu Reeves tornerà a vestire i panni di Neo. Ogni saga cinematografica ha purtroppo una propria conclusione. Tuttavia, ci sono dei casi particolari, nei quali lo sceneggiatore lascia di proposito una finestra aperta nella trama dell’ultimo episodio. Questo ovviamente viene fatto per non compromettere eventuali future lavorazioni e per regalare ai fan quel barlume di speranza che rende poi un eventuale ritorno, grandioso. Il brand di Matrix, a sostegno di questa tesi, si era concluso con un terzo capitolo uscito ormai nel lontano 2003.

Dunque, nessuno si aspettava di poter vedere un nuovo episodio della pellicola tutta spari e slow motion. La notizia rilasciata diversi mesi fa dalla Warner Bros, di un quarto lungometraggio dedicato alle avventure di Neo ha dunque sconvolto l’intera community cinematografica, che ormai non vede l’ora di avere novità a riguardo. Proprio il protagonista del film, Keanu Reeves ha rilasciato un’intervista parlando del lungometraggio e dei motivi per i quali ha scelto di parteciparvi.

Keanu Reeves rivela: “Ecco perché ho scelto di tornare in Matrix 4”

Un brand che si rispetti, per essere amato e seguito da una fetta di pubblico amplia, deve garantire una qualità di base ottimale e dei personaggi fissi, che rimangano tali per tutti gli episodi del franchise. E’ dunque ovvio che Matrix 4 senza Keanu Reeves non si sarebbe potuto fare. L’attore, ha parlato ai microfoni della rivista Empire, rivelando i motivi per i quali ha accettato di prendere parte al quarto film della saga. Il canadese, ha detto di aver letto la sceneggiatura scritta da Lana Wachowski, per cui ha speso parole al miele, e di essere stato catturato immediatamente dalla story line del lungometraggio.

Il cinquantacinquenne ha poi confessato che gli intrecci della pellicola saranno cosi significativi da poterne trarre dei benefici nell’attualità. Oltre a Keanu Reeves è stato confermato un altro personaggio simbolico per la saga, Trinity. Ovviamente ad interpretarla sarà ancora la bella Carrie-Anne Moss che in una recente intervista, ha praticamente confermato le parole del suo celebre collega. L’attrice infatti, ha elogiato la sceneggiatura ed il modo in cui le è stata mostrata, definendo il tutto, un dono dell’arte. Insomma, aspettiamo di vederne delle belle! 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui