fbpx

Hideo Kojima pensa al prossimo videogioco Horror: “Dovrà terrorizzare”

Hideo Kojima, innovatore e genio del settore videoludico, in un'intervista si è sbilanciato rivelando il prossimo genere di gioco al quale starebbe pensando, un Horror in stile P.T.

Hideo Kojima pensa al prossimo videogioco Horror: “Dovrà terrorizzare”. Quando si progetta un videogame Horror ci si può davvero sbizzarrire. Vengono infatti meno diversi fattori limitanti che esistono per esempio nei film o nelle fiction e grazie ai quali si può dare vita ad ogni sorta di follia. Basti guardare le recenti opere di Hideo Kojima, assoluto genio proveniente dal Sol Levante e sopratutto padre di una pietra miliare del settore, Metal Gear.

Il visionario autore di giochi nipponico, ha messo ultimamente mano a diversi titoli, tra cui spunta prepotentemente P.T. una breve quanto allucinante demo che ha praticamente fatto tremare tutto il mondo. Bene Kojima, in un’intervista rilasciata in occasione del festival cinematografico BAFTA, ha voluto preannunciare quale siano i suoi scopi per il prossimo futuro, un videogame horror che non ci farà dormire la notte!

Hideo Kojima promette: “Farò un gioco che vi terrorizzerà”

Hideo Kojima è parte integrante dell’universo videoludico da ormai più di 30 anni e la sua figura rappresenta un totem per tutti coloro che amano questa tipologia di intrattenimento. E’ una conseguenza logica dunque, ascoltarlo attentamente se tratta argomenti riferiti al settore del gaming. Come già anticipato, Kojima, ha voluto sbilanciarsi tramite un’intervista, parlando del suo futuro e confermando quelle che erano solo delle voci, ossia un prossimo videogame sviluppato sotto il suo comando, che farà parte del genere Horror.

 “Mi spavento con poco, per esempio ho paura del buio e di vederci dentro dei fantasmi, sono quindi consapevole di poter dare vita a qualcosa che terrorizzi la gente, facendolo meglio di altri. Con P.T. ho voluto sperimentare diversi fattori, so comunque che tornerò a lavorare su un altro gioco Horror. Dovrà essere particolare e avere un metodo rivoluzionario per spaventare le persone. Credo inoltre che non dovrà solo far impaurire la gente, la dovrà proprio terrorizzare ed il bello è che ho già qualcosa che mi passa per la testa”. Non ci resta dunque che credergli e prevenirci di Joypad ed ansiolitici per combattere le sue perverse quanto intriganti avventure.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui