fbpx

Facebook rilascia Tuned: l’app per le coppie

Un team sperimentale all'interno di Facebook ha sviluppato un'applicazione dedicata alle coppie. Molte realtà di questo tipo sono state separate a causa dell'emergenza Coronavirus e l'azienda di Menlo Park ha deciso di unirle, seppur virtualmente. Per ora Tuned è stata rilasciata solo in Canada e negli States

Tuned: prima in Canada e USA poi nel resto del mondo

Tutto è bloccato. In realtà non proprio tutto, ma di sicuro le nostre abitudini non sono più quelle di prima. Un terzo della popolazione mondiale è costretta in casa e c’è di peggio, questo è ovvio. Tuttavia molte di queste persone che non possono uscire hanno una propria anima gemella, che in questo periodo non possono vedere, se non in video-chiamata. Sicuramente le coppie non conviventi stanno partendo ancor di più questa situazione ed ecco perché un team sperimentale di Facebook ha deciso di sviluppare Tuned, un’app pensata proprio per aiutare le anime gemelle in questo periodo complicato.

Questo team si chiama NPE, che sta per New Product Experimentation. Negli ultimi mesi essi hanno lavorato su un’app dedicata ai meme e su una possibile avversaria di Pinterest, ma entrambi i successi non hanno riscosso molto successo. Con Tuned sperano che le cose vadano in modo differente, tuttavia non nutrono grandi aspettative, per ora. Infatti il software è stato rilasciato solo “nella loro zona”, ossia Canada e Stati Uniti. Ovviamente se l’applicazione dovesse riscuotere successo, la disponibilità di essa verrebbe ampliata a molti più paesi.

Tuned: un mini-social per i partner

Torniamo a noi, cos’è Tuned? Per essere molto schietti si può dire che non è altro che un social network ‘a due’. Un mini-social dedicato a due sole persone. Ogni coppia scambiandosi contenuti avrà un Tuned diverso rispetto ad un’altra. Con quest’applicazione è possibile condividere il proprio stato d’animo al proprio partner, scambiarsi musica e cercare di creare un album di coppia, il tutto grazie alla collaborazione con Spotify. Inoltre, c’è una chat, che permette di dialogare continuamente, naturalmente anche con emoji. La quarta feature è una sorta di diario di coppia, dove uno dei due può dedicare una nota al proprio partner, scrivendo per esempio “Domani è il nostro giorno”, ricordando l’anniversario.

Prima arriverà Facebook Dating

Il team NPE pensa che questo tipo di applicazione possa essere utilizzata anche in futuro, visto che esistono comunque tantissime coppie nel mondo che sono innamorate, anche se a distanza. Per vederla in Italia dobbiamo comunque aspettare visto che prima dovrà fare successo in Canada e negli Stati Uniti. Inoltre, in Europa dovrebbe arrivare prima un’altra app di dating sviluppata da Facebook, ossia Facebook Dating (secondo Zuckerberg la diretta concorrente di Tinder e compagnia). La sua uscita in Italia era prevista per il 14 febbraio, non una data a caso, ma poi ci sono stati dei problemi di privacy. Noi da qui non possiamo far altro che attendere.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui