fbpx

Coronavirus, ecco i servizi gratuiti da sfruttare in questo periodo

Il Coronavirus ci sta costringendo a stare in casa e le aziende si stanno organizzando per agevolare la vita tra le mura domestiche grazie ad un provvedimento del Ministero per l'Innovazione Tecnologica

Coronavirus, ecco i servizi più utili da sfruttare in questo periodo. Il Coronavirus ha influenzato non poco le nostre vite ma, per non sconvolgere totalmente la nostra quotidianità, il Ministero per l’Innovazione tecnologica e la Digitalizzazione ha lanciato l’iniziativa Solidarietà Digitalein collaborazione con l’Agenzia per l’Italia Digitale. Questa iniziativa arriva a supporto di tutti i cittadini che, in questa particolare situazione, sono chiusi in casa. L’obiettivo del Ministero è quello di ridurre al minimo l’impatto economico del Coronavirus, offrendo servizi gratuiti soprattutto nel campo di connettività e e-learning.

Coronavirus, ecco i servizi più interessanti da sfruttare in quarantena

In primis, i servizi più utili sono quelli legati proprio alle domande sul Coronavirus: in questo campo Paginemediche.it ha aperto un chatbot che prende notizie direttamente dal Ministero della Salute pronto a rispondere a qualsiasi dubbio di natura medica, per parlare con un operatore sanitario, invece, c’è il Teleconsulto di CompuGroup Medical. Per lo smart working sono attivi i servizi Amazon Web Services (cloud computing), Bluelink (realizzazione di negozi virtuali), Microsoft (Supporto IT), G Suite (uso premium di Hangout Meets). Per rilassarsi con libri o ebook gratuiti la soluzione è affidarsi ad Il Saggiatore, che rilascia un ebook diverso ogni due giorni, spaziando tra i vari generi; per i più piccoli c’è Smart Tales che offre libri interattivi per bimbi ai 3 ai 6 anni. La Bertoni Editore mette a disposizione un libro digitale della sua collezione per cittadino: basta segnarsi all’apposita form. Infine le maggiori compagnie telefoniche stanno proponendo delle vantaggiose offerte per poter navigare senza problemi dentro casa: Fastweb ha messo a disposizione un plafond di 1 milione di giga per tutti i clienti mobile. La neonata Wind Tre offre 100 giga gratuiti per 7 giorni dalla seconda metà di marzo: gli interessati verranno avvisati direttamente con un sms. Tim, invece, offre giga illimitati per un mese da mobile: il servizio è dedicato a tutti i clienti con un bundle dati attivo, attivabile online su Tim Party. In conclusione c’è l’offerta di Vodafone, che dà giga illimitati gratuitamente agli studenti tra i 14 e i 26 anni così da rendere più semplice navigare e comunicare: per attivare basta chiamare il 42100.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui