fbpx

Apple svela involontariamente gli Airtags

Nella serata di ieri, Apple ha pubblicato erroneamente un video sul proprio canale ufficiale YouTube. Il contenuto messo in rete ha di fatto ufficializzato la prossima uscita della tecnologia Airtags. Di cosa si tratta?

Svelato per errore il progetto Airtags

Apple a breve dovrebbe ufficializzare la data di uscita del tanto atteso iPhone 9, lo smartphone più economico dei due in uscita (iPhone 9 e 12). Tuttavia questa sembrerebbe non dover essere l’unica novità studiata dalla Mela, che nella serata di ieri ha pubblicato erroneamente un video su YouTube dove è stata presentata la tecnologia degli Airtags. Cosa sono gli Airtags? Prima di spiegarvelo parliamo di voi. Siete delle persone tendenzialmente molto distratte? Perdete spesso le vostre chiavi di casa? Avete mai cercato il vostro smartphone utilizzando la torcia dello smartphone stesso? Bene, questo nuovo progetto potrebbe fare al caso vostro.

Cosa sono gli Airtags? Come funzionano?

Sostanzialmente gli Airtags non sono altro che dei piccoli chip, da accoppiare al vostro portafogli, le vostre chiavi di casa, il vostro diario personale…qualsiasi cosa. Successivamente questi piccoli dispositivi potranno essere localizzati dal vostro dispositivo Apple, tramite l’applicazione Dov’è. Inoltre, come riportato dai ragazzi di iPhoneItalia.com, se spunterete nelle impostazioni la ‘ricerca offline‘ questi dispositivi potranno essere localizzati anche senza l’ausilio del Wi-Fi o delle reti mobili. Ovviamente non si sa nulla sulla data di una possibile presentazione, anche perché il video su YouTube è stato rimosso da Apple stessa dopo qualche minuto. Si presume che questo progetto possa essere mostrato al grande pubblico assieme a iPhone 9, ma sono solo rumors.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui