fbpx

Tom Hanks e la moglie tornano a casa: pericolo scampato?

Dopo l'isolamento in Australia l'attore Tom Hanks e la moglie Rita rientrano a Los Angeles lasciandosi alle spalle il Coronavirus

Tom Hanks e la moglie tornano a casa: pericolo scampato? Più di due settimane di isolamento per Tom Hanks e la moglie, Rita Wilson, sembrano essere bastate per sconfiggere il nemico Coronavirus. Era il 12 marzo scorso quando l’attore americano aveva annunciato la triste notizia. Adesso, Tom e sua moglie sono di nuovo in America. Tra le prime celebrità negli USA a contrarre il COVID-19, i due si trovavano in Australia per le riprese del film biografico su Elvis Presley interpretato da Austin Butler e diretto da Baz Luhrmann. In base a quanto riporta E! News, la coppia è rientrata a Los Angeles dopo due settimane di quarantena. Paparazzata in macchina, le due celebrità sembrano in gran forma.

Qualche giorno fa, lo stesso Tom Hanks aveva rassicurato i suoi fans tramite i social.
Ehi gente. Due settimane dopo i nostri primi sintomi e noi (Rita Wilson) ci sentiamo meglio. Il ricovero a casa funziona in questo modo: non lo dai a nessuno, non lo ricevi da nessuno. Buon senso, no? Ci vorrà un pò, ma se ci prendiamo cura l’uno dell’altro, aiutiamo dove possiamo e rinunciamo a qualche conforto … anche questo passerà. Possiamo capirlo.

Hey, folks. Two weeks after our first symptoms and we (Rita Wilson) feel better. Sheltering in place works like this:…

Pubblicato da Tom Hanks su Domenica 22 marzo 2020

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui