fbpx

Tom Cruise torna a Venezia per girare il suo Mission Impossible 7

Tom Cruise ha deciso di tornare a Venezia per terminare le riprese del suo ultimo film, interrotte a febbraio 2020

Tom Cruise torna a Venezia per girare il suo Mission Impossible 7. Tom Cruise ha annunciato che continuerà le riprese di Mission Impossible 7 a Venezia. L’attore aveva dovuto interrompere le riprese nella città italiana a causa dell’epidemia Covid-19, lasciando il lavoro incompleto. Fonti vicine all’attore riportate dal Sun, hanno invece confermato la volontà di Tom Cruise di tonare in Italia e portare il suo business in una delle aree più colpite dalla malattia. L’attore nonché produttore del nuovo capitolo della saga Mission Impossible ha insistito molto affinché anche gli altri boss della produzione si allineassero alla sua scelta. La produzione aveva infatti deciso due mesi fa di ricreare in uno studio di Hollywood il set di Venezia.

Ha giocato a favore di Tom Cruise anche la decisione del governo italiano di allentare alcune misure restrittive. Alla base della scelta c’è comunque la volontà del divo di portare i suoi soldi in Italia e avrebbe rifiutato perciò le scelte più veloci ed economiche dello staff.
Dopo il lockdown, Tom Cruise era tornato in Inghilterra con un jet privato, lasciando l’area Venezia duramente colpita dal Coronavirus. Il blocco ha fatto slittare inevitabilmente l’uscita nelle sale del film, prevista per il 23 luglio 2020 e posticipata forse a novembre 2021.

Tom Cruise vuole terminare le riprese del nuovo capitolo della saga di Mission Impossible in Italia

Mission Impossible 7 è l’ultimo capitolo della saga che ha reso famoso Tom Cruise in tutto il mondo. Il film di cui Tom Cruise è anche produttore è diretto da Christopher McQuarrie e dovrebbe uscire il prossimo anno. La saga di Mission Impossible esce nel 1996 con il primo film, diretto da Brain De Palma ed è la consacrazione di Tom Cruise. Nei panni dell’agente segreto Ethan Hunt, Tom Cruise affronta sfide adrenaliniche che lo portano in ogni parte del mondo. Non è la prima volta che Tom Cruise sceglie l’Italia per girare il suo film: in Mission Impossible III c’è una scena girata in Vaticano. La trama dell’ultimo capitolo non è ancora nota e non si conoscono nemmeno molti dettagli sul cast, ma sarà una grandissima occasione per rilanciare l’immagine del Bel Paese.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui