fbpx

Scream 5, lo storico Horror riparte senza il suo leggendario regista

Il quinto capitolo di Scream è in lavorazione ma il film Horror non sarà diretto dal leggendario Wes Craven. Di questo hanno parlato i due nuovi registi a cui è stata affidata la pellicola ed il celebre attore David Arquette

Scream 5, lo storico Horror riparte senza il suo leggendario regista. Pochi lungometraggi del genere Horror hanno riscosso un successo paragonabile a quello che ottenne Scream. La pellicola vedeva protagonisti un gruppo di giovani ragazzi finiti, irrimediabilmente, sotto le grinfie di un pazzo assassino munito di coltello e maschera. Il film all’epoca, non solo beneficiò di un merchandising mostruoso ma ottenne ben 3 seguiti dal risultato conclamato.

L’ultimo episodio risale ormai al lontano 2011 ma l’ufficialità di un quinto capitolo in lavorazione, ha mandato in visibilio i tanti fan della saga. Di recente è stata fortunatamente confermata la presenza di David Arquette, un personaggio che per il brand, resta imprescindibile. L’attore statunitense ha parlato di recente della sua partecipazione alla pellicola e lo ha fatto in concomitanza con la coppia di registi che gireranno Scream 5.

Scream 5 si prepara a ripartire senza il proprio padre putativo, Wes Craven

Scream 5 sarà, purtroppo, il primo capitolo della saga a non essere diretto dal compianto Wes Craven. Il celebre regista americano ci ha lasciato nel 2015 e al suo posto troveremo la coppia formata da Tyler Gillett e Matt Bettinelli-Olpin. I due, hanno recentemente parlato dell’arduo compito di sostituire un mostro sacro come Craven, sopratutto se si prende in considerazione che la serie è nata e cresciuta unicamente con lo statunitense. Nonostante questo, la coppia di registi si è detta onorata di aver ereditato un lungometraggio simile e che grazie all’abile penna degli sceneggiatori Guy Busick e James Vanderbilt tale compito sarà meno arduo.

Sulla stessa linea d’onda si è sintonizzato David Arquette, colui che da sempre veste i panni dell’insostituibile ed eroico sceriffo Lenny Riley. L’attore, ha confessato di essere emozionato solo all’idea di tornare sul set del film che lo ha, sostanzialmente, reso noto. Ovviamente l’interprete, ha ricordato con affetto Wes Craven, definendolo un elemento capitale della sua esistenza e promettendo di onorarne la memoria.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui