in

Morto Little Richard, padre di Tutti Frutti e del Rock ‘n Roll

Morto Little Richard, padre di Tutti Frutti e del Rock 'n Roll
Morto Little Richard, padre di Tutti Frutti e del Rock 'n Roll

Morto Little Richard, padre di Tutti Frutti e del Rock ‘n Roll. E’ morto nella giornata di ieri Little Richard, cantante reso celebre dal brano Tutti Frutti e tra i padri del Rock ‘n Roll. Americano di 87 anni, l’annuncio è stato dato dal figlio per poi essere ripreso dalla rivista Rolling Stone.  Vero nome Richard Danny Pennimen divenne celebre nell’America anni ’50 per via dei suoi look trasgressivi ed il suo stile travolgente al piano. Tra i suoi maggiori successi, oltre a Tutti i Frutti, anche “Long Tall Sally“, “Lucille” e “Good Golly Miss Molly“.

Little Richard, nel mondo della musica, si è sempre fatto chiamare “The Original King of Rock ‘n Roll”. In fondo, lui su quel genere musicale ebbe un grande impatto al punto da esserne praticamente l’artefice. Il suo Tutti Frutti venne ripreso da grandi interpreti come Elvis Presley, i Queen, T-Rex ed anche Elton John. L’inizio era rappresentato da una frase onomatopeica che rappresenterebbe un passaggio musicale fatto alla batteria.

Morto Little Richard, padre del Rock’n Roll e di Tutti i Frutti. Personaggio eccentrico, era stato spesso vittima di razzismo e di episodi di omosessualità

Little Richard dovette spesso scontrarsi con episodi di razzismo e di omosessualità, dovuti soprattutto al suo essere eccessivo, a volte provocatorio. Spesso, infatti, si presentava con abiti sgargianti, con testi un po’ arroganti, trucco e pettinatura spesso composti da vistosi brillantini. Ebbe qualche anno di stop alla fine degli anni ’50, per via di una conversione al cristianesimo, che lo vedrà tornare agli inizi degli anni ’60.

Il treno del Rock’n Roll, però, era già passato. Aveva però un gran fiuto per i grandi musicisti, al punto da ingaggiare, nel 1964, addirittura Jimi Hendrix. Negli anni seguenti Little Richard continuerà nella sua produzione e nei suoi concerti, e comparirà anche in alcuni film. Nel corso della sua carriera ha influenzato diversi artisti, come James Brown, Rod Stewart, David Bowie e Freddie Mercury.

What do you think?

Written by Gianluca Lucini

Sono un'aspirante giornalista pubblicista. Amo il calcio e tifo Milan. In precedenza ho collaborato con altre testate giornalistiche, quali SoccerMagazine.it e Footballnews24.it. Suono la fisarmonica e amo il mondo della ristorazione (a tempo perso faccio il cameriere in alcuni ristoranti).

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0
Tanti auguri a Bono Vox: la voce degli U2 compie oggi 60 anni

Tanti auguri a Bono Vox: la voce degli U2 compie oggi 60 anni

Il Premier Conte: "Auguri a tutte le mamme, la mia non la vedo da 2 mesi"

Il Premier Conte: “Auguri a tutte le mamme, la mia non la vedo da 2 mesi”