fbpx

Con la fase 2, via alla riapertura dei Cinema

Il cinema rappresenta uno dei luoghi potenzialmente più pericolosi in questo periodo di Coronavirus. Eppure è di oggi la notizia che vedrebbe alcune sale pronte a riaprire nei prossimi mesi

Con la fase 2, via alla riapertura dei Cinema. Con la fase 2 in pieno svolgimento, molti dei settori commerciali del nostro paese stanno lentamente ripartendo. Certamente c’è la volontà di attuare tutte le precauzioni possibili per sventare ogni possibile nuova diffusione del morbo, ma è altrettanto forte il desiderio di tornare a frequentare quelle attività ludiche che tanto ci piacciono e ci appassionano. Una di queste è senza ombra di dubbio rappresentata dal cinema, un luogo che conoscendo le peculiarità del Covid-19, simboleggia un’utopia moderna. O forse no?

La fase 2 prevede la riapertura dei cinema? Si!

La Anec, Associazione Nazionale Esercenti Cinema, nella giornata di oggi ed in collaborazione con la Anica, la Associazione nazionale imprese cinematografiche e audiovisive, ha ufficializzato tramite un comunicato, una lenta ma tangibile ripresa di tutto quel micro universo che coinvolge il settore dello spettacolo. I due enti hanno infatti svelato che si potrà tornare a vivere relativamente presto le emozioni suscitate dal grande schermo. Come? Grazie al progetto chiamato Moviement Village. Questo, sarà caratterizzato dalla riapertura dei cinema all’aperto. Ovviamente il flusso delle persone sarà morigerato per ottemperare a tutte quelle misure di sicurezza che il momento pretende.

L’iniziativa, ci tengono a precisare le due associazioni, è nata per far si che lo spettatore si possa riavvicinare ad uno dei luoghi di culto per le nostre generazioni, garantendo allo stesso tempo, la totale sicurezza dell’utente che sarà salvaguardato dal primo momento, l’acquisto del biglietto, sino all’ultimo, l’uscita dalla sala. Per quello che concerne la programmazione dei film, saranno proiettate chiaramente pellicole inedite e pellicole del 2019 e del 2020. Tutto ciò, potrebbe avverarsi per l’estate dell’anno in corso, dunque non abbuffatevi troppo di Pop Corn, perché molto presto, potremmo tornare a goderceli comodamente seduti al buio di una sala!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui