fbpx

Colin Farrell parla del suo prossimo personaggio in The Batman, Pinguino

Colin Farrell è tornato a parlare di Pinguino, il personaggio che interpreterà nel prossimo film dedicato a Batman

Colin Farrell parla del suo prossimo personaggio in The Batman, Pinguino. Quando si sceglie di intraprendere la carriera di attore, lo si fa per diversi motivi. La passione, che ti fa innamorare di film e pellicole con le quali sei cresciuto. La fama, che ti fa bloccare dai tuoi fan in mezzo alla strada per autografi e selfie. Il benessere economico, che a dire il vero, avviene solo a notorietà più che raggiunta. Infine, ma non per importanza, quella voglia un pò bizzarra di cambiare saltuariamente identità, lasciando le abitudini quotidiane in un armadietto e vestendo i panni di personaggi completamente diversi dal nostro modo di essere giornaliero.

Questa, è una delle peculiarità più simboliche che il mestiere dell’attore possiede ed in fondo è la stessa che ha permesso la creazione di ruoli tanto sensazionali quanto incredibili. Gli artisti sono dunque sempre ben disposti a cambiare pelle, magari tramutandosi in esseri ambigui, mostruosi. Se non ci credete, chiedete direttamente a Colin Farrell, uno dei belli di Hollywood che ha accettato con entusiasmo di interpretare Pinguino nel prossimo film di Batman.

Colin Farrell: “Prendere parte all’universo DC è sempre emozionante”

The Batman sarà la prossima pellicola dedicata al cavaliere oscuro. Il lungometraggio affidato alla regia di Matt Reeves, percorrerà le orme di un Bruce Wayne ancora trentenne. Il supereroe, oltre al dover affrontare i problemi di una crescita resa difficile dai traumi infantili, dovrà vedersela con i soliti villains che affolleranno la pericolosa città di Gotham. Tra questi, si evidenzierà Pinguino, un essere deviato a causa del suo aspetto grottesco. Colin Farrell, a sorpresa di molti, è stato scelto per interpretare questa bizzarra quanto malata creatura, e in una recente intervista, l’attore irlandese si detto entusiasta di aver preso finalmente parte ad un progetto proveniente dall’universo DC.

Il quarantatreenne da Castleknock ha affermato di non aver un ruolo da assoluto protagonista della pellicola, rivelando di conseguenza, la marginalità di Pinguino nella storia. Tuttavia Farrell, ha ammesso di avere accettato il ruolo nel film per la passione viscerale che lo lega, sin da bambino, all’oscuro mondo di Batman.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui