fbpx

Cinema in lutto, scomparso a 71 anni Claudio Risi

Mondo del cinema in lutto: scomparso a 71 anni in un ospedale di Roma il regista Claudio Risi. Nato a Berna e figlio del celebre Dino e fratello di Marco, è morto in seguito a complicanze dovute ad un infarto avuto circa due mesi fa

Cinema in lutto, scomparso a 71 anni Claudio Risi. Lutto nel mondo del cinema: è morto infatti questa mattina all’età di 71 anni Claudio Risi. Figlio del celebre Dino Risi, il regista è deceduto questa mattina in un ospedale romano in seguito a complicazioni dovute ad un infarto avuto circa due mesi fa. La notizia, come riportato da AdnKronos, è stata data dalla famiglia.

I familiari, inoltre, avrebbero annunciato l’intenzione di una commemorazione pubblica non appena le condizioni lo permetteranno. A causa del Coronavirus, infatti, non sarà possibile la celebrazione del funerale del noto regista. Claudio Risi era anche fratello maggiore di Marco, regista, sceneggiatore e produttore cinematografico di 3 anni più giovane.

Cinema in lutto, la carriera cinematografica di Claudio Risi

Claudio Risi, nato a Berna, in Svizzera, il 12 novembre 1948, iniziò la sua attività nel cinema come aiuto regista del celebre padre Dino Risi. Una decina i film prodotti dalla coppia, da “Profumo di Donna” a “Dagobert”. In “Il commissario Lo Gatto”, Claudio Risi aveva fatto anche il montatore per il padre. Altre collaborazioni sono state fatte nel 1972 con Mario Monicelli in “Vogliamo i Colonnelli” e con Carlo Di Palma in “Teresa La Ladra”. Il suo debutto in autonomia avvenne invece intorno agli anni Ottanta.

Le sue prime opere autonome sono state in ambito balneare, come “Windsurf – Il vento nelle mani” e “Yesterday – Vacanze al mare”. La serie che lo rese celebre, probabilmente, fu “I Ragazzi della 3 C”, di cui girò le tre stagioni e gli permise di vincere nel 1987 e nel 1988 il Telegatto. Nel 2005, con il padre Dino Risi, girarono il documentario di Rudolf Nureyev alla Scala di Milano. Con Massimo Boldi, ha diretto i cinepanettoni di Natale “Matrimonio alle Bahamas” nel 2007 e “Matrimonio a Parigi” nel 2011. Claudio Risi ha fatto anche il montatore per il fratello Marco nel film “Tre mogli” del 2001.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui