fbpx

Coronavirus, l’Unione Europea prepara un pacchetto da 2 mila miliardi

Coronavirus, l'Unione Europea pronta a stanziare 2 mila miliardi. Ci saranno anche i Recovery Found. Merkel: "La Germania deve riconoscersi nell'Unione Europea. In un periodo di crisi come questo tra gli Stati ci si deve aiutare"

Coronavirus, l’Unione Europea prepara un pacchetto da 2 mila miliardi. Si terrà quest’oggi l’attesissimo Consiglio Europeo, che dovrà molto probabilmente prendere decisioni concrete in tema economico per aiutare gli Stati nella lotta al Coronavirus. Secondo quanto riferito da Ansa, ci sarebbero già le prime indiscrezioni. Si parlerebbe di un pacchetto complessivo da circa 2 mila miliardi di euro.

Tra questi, ci dovrebbero essere anche i Recovery Found: questi, infatti, dovrebbero essere aggiunti al prossimo bilancio pluriennale (2021-2027) e dovrebbe essere da 300 miliardi di euro. L’Unione Europea, inoltre, vorrebbe raccogliere 320 miliardi sui mercati finanziari tramite l’emissione di obbligazioni europee. Queste dovrebbero essere per metà prestiti e per metà programmi su misura per i singoli Stati. Si tratterà di uno strumento mirato e temporaneo, come specificato nell’articolo 122.1.

Coronavirus, Angela Merkel: “Dobbiamo riconoscerci nell’Unione Europea ed aiutarci in momenti di crisi come questo”

Sulla questione è intervenuta anche la Cancelliera tedesca Angela Merkel, che prima del Consiglio Europeo avrebbe parlato al Bundestag, come riportato dall’Ansa. “Per la Germania riconoscersi nell’Unione Europea è parte della nostra ragione di Stato“. La Merkel, poi, avrebbe affermato anche che in Europa bisogna sostenersi gli uni con gli altri, in quanto nei tempi di emergenza, come in questo caso del Coronavirus, non si ha una colpa, sottolineando l’importanza della solidarietà a livello europeo.

La cancelliera tedesca ha inoltre ribadito come in questa crisi si debba dimostrare chi si vuole essere in Europa. “Viviamo tempi straordinari, siamo di fronte alla più grande prova dalla Seconda Guerra Mondiale, c’è in gioco il futuro dell’Europa“. La Merkel si è anche augurata che il pacchetto da 500 miliardi stanziato dall’Eurogruppo sia disponibile già dal 1 giugno, dichiarando il bisogno di dare contributi maggiori per il bilancio europeo. “Dobbiamo agire in modo veloce, riusciremo a superare questa prova gigantesca come società e come Europa“.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui