in

Coronavirus, aiuti da Trump per l’Italia

Coronavirus, aiuti da Trump per l'Italia
Coronavirus, aiuti da Trump per l'Italia

Coronavirus, aiuti da Trump per l’Italia. Aiuti all’Italia. Questo è l’ordine di Trump, dopo la richiesta arrivatagli direttamente dal nostro paese. Così viene scritto nella prima sezione del memorandum: “La Repubblica italiana, uno dei nostri alleati più vicini e più vecchi, viene devastata dalla pandemia di COVID-19, che ha già causato più di 18.000 vittime, ha portato gran parte del sistema sanitario italiano sull’orlo del collasso e minaccia di spingere l’economia italiana in una profonda recessione. Il governo italiano ha richiesto l’assistenza degli Stati Uniti.” Quindi oltre agli aiuti arrivati da Cina, Russia e tanti altri paesi la richiesta di solidarietà è stata anche percepita dal governo statunitense.

Venire in aiuto dell’Italia aiuterà a combattere l’epidemia

E così continua: “Sebbene la responsabilità principale del governo degli Stati Uniti sia nei confronti del popolo americano, venire in aiuto dell’Italia aiuterà a combattere l’epidemia da coronavirus. Mitigherà l’impatto della crisi, dimostrando allo stesso tempo la leadership degli Stati Uniti di fronte a cinesi e russi campagne di disinformazione, riducendo il rischio di una nuova infezione dall’Europa negli Stati Uniti e mantenendo le catene di approvvigionamento critiche.” L’attenzione è giustamente rivolta alla situazione negli USA, non facile di certo, ma quel che conta è che non mancheranno gli aiuti per l’Italia, nonostante il momento difficile nella nazione americana.

Dagli USA arriveranno quindi in Italia “attrezzature e forniture” mediche, esclusi tutti prodotti ritenuti necessari per la “risposta nazionale” degli USA al coronavirus. Tra i punti cardine del memorandum ci sono quelli di agevolare il trasporto e l’installazione di ospedali da campo nonché di attrezzature fornite da fonti non governative degli Stati Uniti. Altre misure da prendere in considerazione sono di curare pazienti italiani non contagiati presso le strutture degli Stati Uniti ed agevolare il trasporto di attrezzature, carburante e cibo.

What do you think?

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0
Coronavirus, Roma: 50 mila richieste di buoni spesa

Coronavirus, Roma: 50 mila richieste di buoni spesa

Natasha Slater accanto alle donne vittime di violenza

Natasha Slater accanto alle donne vittime di violenza