fbpx

La Regina Elisabetta compie 94 anni: compleanno senza parata VIDEO

La Regina Elisabetta, infatti, festeggia oggi i suoi 94 anni. Per la prima volta in 68 anni di Regno, però, a causa del Coronavirus, sarà un compleanno senza particolari festeggiamenti. Dal Palazzo Reale inglese, infatti, dicono che "Sua Maestà non lo ritiene opportuno viste le circostanze attuali"

La Regina Elisabetta compie 94 anni: compleanno senza parata.  E’ un giorno speciale per la Gran Bretagna ed i suoi “sudditi”. La Regina Elisabetta, infatti, festeggia oggi i suoi 94 anni. Per la prima volta in 68 anni di Regno, però, a causa del Coronavirus, sarà un compleanno senza particolari festeggiamenti. Dal Palazzo Reale inglese, infatti, dicono che “Sua Maestà non lo ritiene opportuno viste le circostanze attuali“.

Non ci saranno neanche i tradizionali colpi di cannone a salve, tanti quanti gli anni della Regina, sparati dai giardini di Hyde Park, dal Windsor Great Parkvand e dalla Torre di Londra. Secondo il portavoce di Buckingham Palace, riportato dal Corriere.it, la Regina avrebbe vietato anche il tradizionale alzabandiera per evitare di mettere a rischio la vita di coloro che ogni giorno si dedicano alla sua salute.

Regina Elisabetta, gli auguri della famiglia tramite Zoom. Sui social anche il popolo omaggia la sovrana

Diversi i messaggi di auguri per la Regina Elisabetta, nel giorno dei festeggiamenti del suo compleanno per i 94 anni. Anche il popolo britannico, infatti, ha voluto mostrare il proprio rispetto ed ammirazione, inviando sui social i propri auguri. A causa dell’emergenza Coronavirus, quest’anno, la Regina non si affaccerà neanche come tradizione dal balcone di Buckingham Palace con tutta la famiglia per salutare tutti i sudditi inglesi. Al posto della tradizionale cena di famiglia, poi, Carlo e nipoti della Regina Elisabetta festeggeranno tutti in videochiamata tramite Zoom.

La Regina ha voluto così ringraziare tutti quanti per questo giorno comunque per lei speciale, seppur in un momento difficile. “Spero che negli anni avvenire, tutti potranno essere fieri del modo in cui abbiamo raccolto questa sfida. Sono certa che coloro che verranno dopo di noi diranno che i britannici di questa generazione erano forti come gli altri e le qualità di autodisciplina, determinazione e solidarietà ancora caratterizzano questo Paese. Ciò che fate è straordinario, chi siamo non è solo parte del nostro passato ma definisce anche il nostro presente ed il nostro futuro“.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui