fbpx

Scarpe per il distanziamento sociale e altre idee innovative ai tempi del Coronavirus

Arriva dalla Romania l'idea di una scarpa "gigante", che aiuta a mantenere il distanziamento sociale. Ma non è l'unica idea innovativa nata durante la pandemia

Scarpe per il distanziamento sociale e altre idee innovative ai tempi del Coronavirus. Di necessità virtù. Avrà pensato questo Grigore Lup, proprietario di un laboratorio in Transilvania, quando ha realizzato una scarpa numero 75. Lo scopo? Mantenere il distanziamento sociale. Il prezzo? Più o meno 100 euro. Le scarpe in questione permettono di mantenere il metro di distanza di sicurezza tra gli interlocutori. Grigore, come tutti, ha subito lo stop forzato della sua attività a Cluj Napoca, vicino Bucarest e così ha sfruttato il tempo di blocco per realizzare questo innovativo stratagemma. Gli ordini arrivano da tutto il mondo e stanno già spopolando sui social.

Non solo scarpe: ecco altre idee bizzarre per il distanziamento sociale, tra utile e dilettevole

Durante i mesi di pandemia, soprattutto in Italia,uno dei problemi più seri era la mancanza di respiratori, i macchinari che hanno salvato la vita a molte persone colpite dal Covid-19. E così, per far fronte alla carenza, una azienda bresciana ha pensato di riutilizzare le maschere da sub del Decathlon. Si avete capito bene, le maschere da snorkeling EasyBreath che di solito si usano in mare. Un ex primario dell’ospedale di Gardone Val Trompia ha avuto l’idea di trasformarle in respiratori grazie ad una valvola stampata in 3D dall’azienda Isinnova. Risultato? più di 1000 pezzi realizzati gratuitamente e che hanno in molti casi fatto la differenza.

Ma non c’è stata solo l’innovazione tecnologica a farla da padrone. In tutto il mondo scarseggiavano le mascherine e allora spazio alla fantasia. C’è chi ha usato una foglia di lattuga con tre buchi, bottiglioni d’acqua come visiere o i reggiseni. E adesso? Adesso via alla fantasia: tra chi usa pannelli di fiori nei ristoranti al posto degli asettici plexiglas, ai vestiti allargati fino al dosatore di ostia in chiesa per fare la comunione in totale sicurezza.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui