in

L’asteroide che il 29 aprile sfiorerà la Terra, sembra che porti la mascherina

L'asteroide che il 29 aprile sfiorerà la Terra, sembra che porti la mascherina
L'asteroide che il 29 aprile sfiorerà la Terra, sembra che porti la mascherina

L’asteroide che il 29 aprile sfiorerà la Terra, sembra che porti la mascherina. Si chiama 1998 OR2, ed è l’asteroide che, secondo la NASA, il 29 aprile prossimo potrebbe sfiorare la Terra. L’Osservatorio di Arecibo, a Puerto Rico, ne starebbe monitorando l’avvicinamento. Il Radar che controlla l’asteroide, avrebbe inviato le ultime immagini scattate di 1998 OR2. L’immagine è stata poi postata sul social network Twitter, e l’asteroide sembrerebbe presentare un volto alquanto bizzarro, come se indossasse una mascherina.

Il Team di osservatori, però, ha poi spiegato che in realtà si tratterebbe di un effetto ottico causato dalla luce del sole sulla superficie dell’asteroide. L’Osservatorio di Arecibo ha così accompagnato il tweet della foto: “Il personale sta adeguando le misure di sicurezza necessarie mentre continuano le osservazioni. Questa settimana abbiamo osservato l’asteroide 1998 OR2 e sembra indossare una mascherina! E’ lungo 1,5 chilometri e sta attraversando le 16 distanze lunari“.

L'asteroide con la mascherina
L’asteroide con la mascherina

1998 OR2, caratteristiche ed aspetto dell’asteroide che il 29 aprile “sfiorerà” la Terra

L’asteroide 1998 OR2, dunque, passerà in una distanza relativamente vicina alla Terra, 6,2 milioni di chilometri, il 29 aprile 2020 alle 11:56 ora italiana. Il diametro della roccia spaziale sarebbe stimato tra 1,8 e 4,1 chilometri, mentre viaggerebbe ad una velocità di 8,7 chilometri al secondo. Secondo quanto riferito dalla NASA, comunque, l’asteroide non rappresenterebbe un pericolo per l’umanità. La Luna, ad esempio, sarebbe infatti molto più vicina, con i suoi 384.400 chilometri.

L’asteroide 1998 OR2, infatti, aveva destato preoccupazione, in quanto era stato definito oggetto potenzialmente pericoloso. L’Agenzia Governativa Spaziale Americana, però, ha poi spiegato che quella è una nomenclatura utilizzata in maniera standard per asteroidi o comete. Si tratta di oggetti definiti pericolosi perché si avvicinano all’orbita terrestre con dimensioni tali da rappresentare un pericolo in caso di impatto con la Terra. 1998 OR2, però, transiterà a distanza di sicurezza. La NASA, inoltre, ha ribadito che ogni giorno milioni di asteroidi transitano vicino la Terra e che, quello in transito il 29 aprile, sarà osservabile anche da telescopi piccoli, anche se sarà basso sull’orizzonte.

What do you think?

Written by Gianluca Lucini

Sono un'aspirante giornalista pubblicista. Amo il calcio e tifo Milan. In precedenza ho collaborato con altre testate giornalistiche, quali SoccerMagazine.it e Footballnews24.it. Suono la fisarmonica e amo il mondo della ristorazione (a tempo perso faccio il cameriere in alcuni ristoranti).

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0
Kim Jong Un, silenzio sulle condizioni dalla Corea del Nord

Kim Jong-un, silenzio sulle condizioni dalla Corea del Nord

Coronavirus, fase 2 sempre più vicina: ecco come tornare alla normalità

Coronavirus, fase 2 sempre più vicina: ecco come tornare alla normalità