fbpx

Italia, da oggi nuovo Btp a 5 anni per spese a causa del Covid-19

Il Ministro dell'Economia Gualtieri ha annunciato l'immissione da oggi in Italia di un nuovo Btp per le spese causate dal Covid-19 della durata di 5 anni

Italia, da oggi nuovo Btp a 5 anni per spese a causa del Covid-19. L’Italia emetterà da oggi un nuovo Btp a scadenza quinquennale per coprire le spese causate dal virus Covid-19. Questi buoni saranno disponibili fino a giovedì 21 maggio. Si tratta della sedicesima offerta di titoli, utile al sostegno delle famiglie e delle imprese italiane. Questi titoli avranno inoltre un premio fedeltà che raddoppierà passando all’8 per mille per chi terrà il bond fino alla scadenza del 2025.

Inoltre avrà le stesse caratteristiche degli altri, dunque cedole indicizzate all’inflazione, nessun tetto massimo per i piccoli risparmiatori e tassazione agevolata per i titoli di Stato al 12%. L’annuncio è stato dato dal Ministro dell’Economia Roberto Gualtieri durante le comunicazioni sull’Ecofin di aprile alla Commissione Bilancio e Finanze dello Stato. Il Ministro, nello sperare in una buona risposta da parte degli italiani, avrebbe poi affermato che sarebbero allo studio nuove misure per l’estate.

BTP Italia Covid-19 - locandina
BTP Italia Covid-19 – locandina

Italia, disponibile da oggi fino al 21 maggio nuovo Btp con scadenza a 5 anni. Il tasso sarà dell’1,4% ma potrà essere rivisto. Il Ministro dell’Economia Gualtieri: “Si tratta di un bonus fiducia per il Paese”

Dovrebbe infatti arrivare un Btp Italia non indicizzato all’inflazione. Sarà inoltre proposto uno strumento interessante per la conservazione e remunerazione dei titoli di Stato. Questi potranno essere sottoscritti online, tramite l’home-banking, oppure tramite la Banca o le Poste Italiane. Gualtieri, tramite il Corriere.it, avrebbe riferito che questa emissione del bond sarebbe un bonus di fiducia nel Paese. Il tasso d’interesse, inoltre, dovrebbe essere all’1,4%.

Lo stesso potrà essere comunque visto al rialzo proprio nella giornata del 21 maggio. Le cedole comprenderanno anche una rivalutazione semestrale del capitale. L’inflazione, in Italia, sarebbe stimata allo 0,8% il prossimo anno, mentre nel 2022 dovrebbe attestarsi all’1% secondo Bloomberg. La comunicazione sulla possibile variazione del tasso sarà fatta dal Tesoro entro le 10 di giovedì. Il lotto minimo sarà pari ad un valore di 1.000 euro.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui