fbpx

Germania, risalgono i contagi: misure allentate troppo presto?

Da un lato la pressione politica, dall'altro la calma sulle riaperture, la Germania è confusa e vede i contagi risalire

Germania, risalgono i contagi: misure allentate troppo presto? Sono bastati pochi giorni di alleggerimento delle misure in Germania per vedere i contagi risalire. L’indice RO, infatti, è tornato ad 1 dopo essere sceso a 0.7 due settimane fa. La cancelliera tedesca Angela Merkel ha invitato alla calma sin da subito, definendo fragili i risultati contro il Covid-19 per poter riaprire le attività. Ora tutti gli occhi del paese sono puntati a giovedì dove la Merkel incontrerà i Laender per trovare un accordo sulle riaperture.

Il Governo continuerà con la cautela di sempre, con la volontà di non affrettare il ritorno alla normalità. Man mano che scorre il tempo, però, sul Governo tedesco iniziano a pesare le pressioni della politica e dell’economia. L’indice di occupazione è sceso ai minimi storici e molte aziende stanno per licenziare migliaia di lavoratori, in attesa che arrivi la svolta prevista per il 6 maggio.

Merkel: “D’accordo con gli alleggerimenti ma che vengano rispettati alla lettera”

La Germania ha riaperto i negozi la scorsa settimana anche se ha mantenuto intatti il divieto di contatto e l’utilizzo della mascherine sui trasporti pubblici e negli stessi negozi. Il direttore del sistema sanitario, Lothar Wieler, ha lanciato un appello a tutti i cittadini invitandoli a continuare a rispettare le restrizioni nei contatti e ad indossare i dispositivi di protezione al fine di contenere i contagi. Fin’ora la Germania si era dimostrata molto efficace nel tenere il virus sotto controllo e tutto il Paese vuole mantenere questo successo.

La stessa cancelliera Merkel aveva espresso preoccupazione nei giorni scorsi per un possibile rialzo dei contagi dopo che alcuni Stati Federali avevano revocato i divieti. La Merkel ha tenuto a precisare che non siamo ancora nella fase finale della pandemia e che le misure restrittive sono ancora fondamentali. Il Capo di Stato tedesco ha chiarito, in seguito, di essere d’accordo con le decisioni dei Laender ma di essere in pensiero per le loro corrette attuazioni.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui