fbpx

Coronavirus, prima minorenne vittima del virus: è accaduto in Francia

Coronavirus, muore a 16 anni in Francia la più giovane vittima da Covid-19. La ragazza viveva a Parigi e non aveva altre patologie

Coronavirus, muore a 16 anni in Francia la più giovane vittima da Covid-19. L’emergenza sanitaria dovuta al Coronavirus sta colpendo in tutto il mondo, senza distinzione di sesso, età, colpendo anche personaggi famosi dello sport, della musica, del cinema o della politica. Purtroppo, però, arriva dalla Francia una storia triste: nella notte tra martedì e mercoledì, a Parigi, si è infatti spenta Julie, una ragazza di 16 anni, la più giovane vittima da Covid-19. Lo ha riportato il quotidiano francese Le Parisien, a cui è giunto il drammatico racconto della vicenda dalla sorella della vittima, Manon.

Julie non aveva patologie pregresse. La scorsa settimana aveva una tosse leggera, peggiorata poi nel fine settimana. Lunedi poi siamo andati dal medico di famiglia che le ha diagnosticato un’insufficienza respiratoria. E’ stata prima ricoverata all’Essonne e poi al Necker di Parigi. Martedì sera le sue condizioni sono improvvisamente peggiorate ed è stata intubata. I suoi polmoni non funzionavano più, i dottori hanno provato a fare tutto il possibile, ma non è bastato. Dobbiamo smettere di credere che questo virus riguardi solo gli anziani. Nessuno è invincibile“.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui