fbpx

Coronavirus, l’OMS spiega come prendersi cura di chi è contagiato

L'OMS ha rilasciato una serie di istruzioni utili per chiunque sia a contatto con un contagiato

Coronavirus, l’OMS spiega come prendersi cura di chi è contagiato. L’Organizzazione Mondiale della Sanità, attraverso un post sulla pagina Facebook, ha spiegato il metodo corretto per prendersi cura di un proprio caro contagiato dal Coronavirus o anche con sintomi sospetti. Queste semplici regole sono fondamentali e possono preservare la salute sia del malato che di chi lo cura.

  • In primis bisogna assicurarsi che il malato riposi, beva molta acqua e assuma molti nutrienti
  • Bisogna assolutamente indossare una mascherina protettiva quando si è nella stessa stanza di un soggetto malato. Non toccare la maschera o la faccia durante la permanenza e buttare la mascherina una volta usciti
  • Lavare spesso le mani con acqua e sapone o con un gel a base d’alcool, in particolar modo dopo ogni tipo di contatto con il malato e ciò che lo circonda, prima, durante e dopo la preparazione dei pasti, prima di mangiare e dopo aver usato i servizi igienici
  • Usare piatti, tazze, posate, tovaglioli e lenzuola dedicate esclusivamente al malato e lavarli accuratamente con acqua e sapone ogni volta.
  • Identificare le superfici a stretto contatto con il malato e disinfettarle quotidianamente
  • Chiamare il medico di famiglia o uno dei centralini messi a disposizione se il malato inizia ad avere problemi respiratori

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui