fbpx

Coronavirus, bollettino 4 aprile: calano le morti ma salgono i contagi

Il bollettino di oggi fa sorridere guardando il costante calo dei decessi ma fa tremare il numero dei contagi

Coronavirus, bollettino 4 aprile: calano le morti ma salgono i contagi.  Come di consueto si è tenuta la conferenza stampa della Protezione Civile, presieduta come sempre da Angelo Borrelli, che ha reso noto il bollettino del giorno sull’emergenza Coronavirus. Preoccupa il numero dei contagiati, che sale a 124.632 (+2886 rispetto a ieri) mentre è molto positivo il numero delle morti, sempre molte ma in netto calo (15.362, +681).

Il trend delle guarigioni rimane molto alto, 20.996 (+1238). Attualmente in Italia ci sono 88.274 contagiati, con 55.270 di loro in isolamento presso le loro abitazioni, 29.010 ricoverati in ospedale e 3994 in terapia intensiva. Il totale dei tamponi per il test supera i 650 mila, arrivando a 657.224; le regioni più colpite rimangono Lombardia ed Emilia-Romagna ma inizia a destare preoccupazione la situazione nelle Marche.

Coronavirus, Antonini: “Con l’indice di contagio sotto 1, allenteremo le misure”

Il direttore del Consiglio Superiore di Sanità, Franco Locatelli, ha parlato nel corso della conferenza in merito ad un possibile allentamento delle misure di sicurezza: “Per poter allentare le misure restrittive c’è bisogno che l’indice di contagio R1 del virus deve scendere sotto quota 1. La diffusione si è arrestata guardando gli incrementi giornalieri, nell’Italia centro-meridionale il sistema sanitario ha contenuto la crescita del numero di contagiati del virus: è stato un risultato per nulla scontato”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui