fbpx

Coronavirus, bollettino 2 aprile: aumentano le guarigioni, buone notizie dalla Lombardia

Ecco i numeri della conferenza stampa di oggi, 2 aprile, sui dati dall'epidemia da coronavirus

Coronavirus, bollettino 2 aprile: aumentano le guarigioni, buone notizie dalla Lombardia. Come ogni giorno, anche oggi la Protezione Civile ha indetto la conferenza stampa rendendo pubblici i dati delle ultime 24 ore sul Coronavirus. I casi totali superano i 115 mila (115.242, +2477), ancora molto alto il numero dei guariti che arrivano a 18.278 (+1.431) mentre per quanto riguarda i decessi l’incremento continua ad essere sotto le 800 morti (+760), arrivando a 13.915 deceduti a causa della pandemia nel nostro Paese.

Ad oggi le persone contagiate sono 83.049, tra di loro 50.456 sono in isolamento domiciliare, 28.540 sono ricoverati in una delle strutture ospedaliere specializzate, 4053 sono, invece, i pazienti ricoverati in terapia intensiva. Quarantamila i tamponi effettuati da ieri, che portano il totale degli stessi a 581.232; le regioni più colpite rimangono Lombardia, Emilia Romagna e Veneto.

Coronavirus, primi segnali di ripresa: calano i ricoveri in Lombardia

Un’ottima notizia quella che arriva dalla Lombardia, la zona più colpita dal Coronavirus, che ha visto calare per la prima volta da settimane il numero dei ricoveri. Nelle ultime 24 ore, infatti, si sono registrati 165 ricoverati in meno con sintomi, nonostante l’aumento dei ricoverati in terapia intensiva. In Lombardia sono stati compilati anche 475 mila questionari al fine di mappare il contagio e la diffusione del virus, come sottolineato dal vicepresidente della regione Lombardia, Fabrizio Sala, rinnovando l’invito a rimanere in casa.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui