fbpx

Coronavirus, bollettino 1 aprile: in aumento le guarigioni, morti in calo

I dati del bollettino quotidiano della Protezione Civile sull'epidemia da Coronavirus

Coronavirus, bollettino 1 aprile: in aumento le guarigioni, morti in calo. Come di consueto sono arrivati i dati ufficiali della Protezione Civile sull’epidemia da Coronavirus. I numeri per le ultime 24 ore vedono 2937 casi più di ieri, che aggiornano il totale dei casi in Italia a 110.574, aumentano ancora le guarigioni: 16.847 (+1118). Dopo giorni tragici tornano a calare significativamente i decessi (+727) per un totale di 13.155 contagiati deceduti a causa del virus. Ad ora i positivi al Covid-19 sono 80.572, di loro 48.134 sono in isolamento presso i propri domicili, 28.403 sono ricoverati presso le strutture ospedaliere, 4035 sono in terapia intensiva; i tamponi effettuati salgono a 541.423. Le regioni più colpite rimangono Lombardia, Emilia-Romagna e Veneto.

Coronavirus, parla l’esperto: “Passeggiate sì, ma niente carrozzina”

Durante la conferenza stampa della Protezione Civile, è intervenuto Alberto Villani, Presidente della Società Italiana di Pediatria e membro del CTS (Comitato Tecnico Scientifico) specificando quanto detto ieri sulla possibilità di uscire a camminare con i figli minori. Ecco le parole di Villani:Se si esce di casa con il proprio bambino rispettando le regole previste dai decreti si può fare ma non vi sono ragioni per portare a spasso un bimbo con il passeggino: non va fatto ed è imprudente. Esiste un Dpcm che dice che non si può uscire di casa se non con una motivata ragione e tutto resterà com’è”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui