fbpx

Coronavirus, addio alla stretta di mano: simbolo di pace da secoli

La stretta di mano è uno dei gesti più antichi e ripetuti dall'uomo, da sempre simbolo di pace e rispetto

Coronavirus, addio alla stretta di mano: simbolo di pace da secoli. Il Coronavirus ci sta togliendo molto, anche i piccoli gesti quotidiani che a noi sono sempre apparsi automatici. Tra questi c’è sicuramente la stretta di mano, che in qualunque caso, è portatrice di microorganismi che possono essere dannosi. Quindi, accertata la potenziale nocività delle strette di mano, riusciremo a sostituirle?

Colpetti col pugno o con il gomito, inchini e gesti da lontano non sembrano degni eredi. L’essere umano nella comunità ha bisogno del contatto con gli altri e la stretta di mano è fondamentale in questo senso e ora che ci è vietato abbiamo capito il reale valore del gesto.

Ma, come ha affermato il microbiologo Charles Gerba dell’Università dell’Arizona, nelle mani vivono centinaia di specie di batteri, basti pensare che ogni volta che tocchiamo una superficie prendiamo circa il 50% degli organismi su quella superficie.

Gli esperti sottolineano l’importanza dell’igiene delle mani

Le nostre mani possono portare virus gravi come Salmonella, Escherichia Coli e adenovirus e guardando le analisi di molti scienziati possiamo capire che l’igiene continua non è poi così fastidiosa. Infatti molti medici sono preoccupati dall’enorme quantità di batteri che trovano quotidianamente sulle mani dei propri pazienti. Naturalmente noi non possiamo vedere tutto questo ad occhio nudo quindi bisogna affidarci agli esperti che ogni giorno fanno vedere cosa accade durante una stretta di mano: lo scambio di batteri è impressionante.

Oltre alla facilità di interscambio di batteri è sorprendente la velocità con la quale essi si introducono nel nostro corpo. Ad esempio un virus che ci si attacca dalla maniglia di una porta ci mette solo quattro ore per coprire la metà della nostra mano. L’esperto della task force statunitense Anthony Fauci è uno dei medici che più spinge verso il divieto delle strette di mano. E proprio il presidente degli Stati Uniti Trump, come tutti i Capi di Stato, sono spesso immortalati mentre stringono la mano dei propri omologhi. Ora va messo uno stop alla stretta di mano, con la speranza che il messaggio di rispetto reciproco rimanga intatto.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui