fbpx

Come disinfettare e pulire le zampe del nostro cane

La pulizia delle zampe dei propri animali è fondamentale dopo la quotidiana passeggiata con il cane, ma sappiamo quali disinfettanti utilizzare?

Come disinfettare e pulire le zampe del nostro cane. Si è parlato molto in questi giorni di come sia importante disinfettare e pulire con attenzione tutti gli oggetti che usiamo o i luoghi dove passiamo la maggior parte del nostro tempo, oltre che noi stessi. Non siamo i soli però che dobbiamo proteggere dal Coronavirus. Infatti, anche i nostri animali potrebbero essere a rischio o, cosa peggiore, potrebbero rappresentare un vettore del COVID-19. Cosa fare dunque? La pulizia dei nostri animali è essenziale. Dopo la passeggiata fuori casa, bisogna disinfettare le zampe del cagnolino o della cagnolina. Non tutti i prodotti disinfettanti vanno bene però. Vediamo quali consigliano gli esperti.

La candeggina: si o no?

Considerando gli ultimi aggiornamenti che dimostrano l’incertezza riguardo la trasmissione del Coronavirus agli animali e la sensibilizzazione alla loro abbandono, l’attenzione nella loro cura è necessaria. Due giorni fa, il veterinario Enrico Zibellini è stato intervistato da Barbara D’Urso in streaming a Pomeriggio 5. I consigli del medico hanno creato alcuni dubbi su quali sono i prodotti che possiamo utilizzare per i nostri animali. “Basta una normale detersione e disinfezione delle zampe stando attenti ai polpastrelli per non irritarli quindi usando materiali disinfettanti molto diluiti a base di clorexidina o banalmente con della candeggina ma molto diluita e tamponare poi le zampe.

Mentre per il musoè meglio stare attenti a parti delicate come occhi e mucose perché tutti i detergenti sono molto irritanti.” Le dichiarazioni del veterinario possono sembrare utilissime, se solo fossero concordate anche da altri. Sul web, infatti, i medici sono corsi ai ripari ed hanno dichiarato più e più volte di evitare questi tipi di disinfettanti. Il consiglio è quello di non usare assolutamente la candeggina come disinfettante, nemmeno se diluita, perché fortemente nociva e corrosiva.

Le reazioni del web

I commenti del web non sono stati positivi. In molti hanno commentato smentendo le parole di Zibellini, anche sotto il post nella pagina di Pomeriggio 5 che mostrava alcuni secondi dell’intervista. Post che poi è stato rimosso. Diversi profili social hanno ripetuto il concetto di divieto di candeggina sugli animali e qualcuno non si è limitato a questo, come l’Ente Nazionale della Protezione degli Animali.

Pubblicato da Enpa Rimini su Venerdì 27 marzo 2020

Veterinari, professionisti del settore ed animalisti sono intervenuti per sottolineare l’azione corrosiva di disinfettanti come la candeggina, o anche l’Amuchina. Si raccomanda, invece, di utilizzare acqua e sapone, come quello di Marsiglia, e strofinare accuratamente altrimenti, i disinfettanti provocherebbero effetti sui nostri animali davvero dannosi.

⚠️ ATTENZIONE ⚠️In questi giorni spesso si è fatto uso di candeggina e amuchina sulle zampe degli animali domestici,…

Pubblicato da Shower Dog Viterbo su Sabato 28 marzo 2020

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui