fbpx

Cina, nuovo allarme Hantavirus: muore un uomo su un bus

Momenti di paura in Cina quando lunedì, dopo il decesso di un uomo, si è temuto un nuovo caso di Coronavirus. L'emergenza però sarebbe rientrata subito: l'uomo non sarebbe morto per Covid-19

Cina, nuovo allarme Hantavirus: muore un uomo su un bus. Oltre all’emergenza sanitaria provocata dal Coronavirus, la Cina ha visto ripresentarsi un virus manifestatosi parecchi decenni fa durante la guerra fra USA e Corea: l’Hantavirus. La paura è tornata a bussare alla porta della potenza asiatica quando lunedì, un uomo proveniente dalla provincia dello Yunnan, è morto a bordo di un bus. A riportare la notizia è stato il Global Times, media gestito dallo stato cinese, che però non ha dichiarato i risultati dei test fatti sugli altri 32 passeggeri del bus.

L’uomo, secondo quanto emerso dai test effettuati, sarebbe risultato positivo all’Hantavirus. La paura di un nuovo caso di Covid-19 è stata forte perché i sintomi delle due patologie sarebbero molto simili. L’Hantavirus, però, a differenza del Coronavirus, è molto complicato da contrarre e si può essere infettati solo se si è stati in contatto con fluidi corporei dei ratti. Inoltre, secondo quanto riferisce la scienziata svedese Sumaiya Shaikh, “la trasmissione fra uomini sarebbe molto rara e non c’è motivo di preoccuparsi perchè è una malattia prevenibile, controllabile e ci sono vaccini”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui