fbpx

Bill Gates a Conte: “Cooperazione totale nella lotta al Coronavirus”

Nella giornata di ieri, il presidente del consiglio Giuseppe Conte ha ricevuto la telefonata di Bill Gates. Niente di inaspettato. I temi trattati ovviamente riguardano il vaccino e il coronavirus

Bill Gates telefona a Conte: “Cooperazione totale nella lotta al Coronavirus”. Nella giornata di ieri Bill Gates ha telefonato a Giuseppe Conte. Mezz’ora di telefonata il cui fulcro è stato ovviamente il coronavirus e il vaccino. Il filantropo statunitense è da sempre molto attivo in ambiti umanitari e di ricerca scientifica, soprattutto con la fondazione da lui istituita insieme alla moglie. Il colloquio telefonico tra il presidente del consiglio italiano e il fondatore di Microsoft, secondo quanto riporta Adnkronos, ha avuto come argomento principale la “promozione della cooperazione globale nella lotta al Coronavirus di cui la Pledging Conference del prossimo 4 maggio, promossa dalla Commissione Europea, rappresenta un primo importante step”. L’intento rimane quindi quello di creare un fronte comune nella lotta al virus e nella ricerca di un vaccino.

Bill Gates e i complimenti all’Italia e Conte

Il governo italiano si impegnerà a venire con una cifra tra i 110 e 140 milioni di euro per la ricerca di un vaccino. Cifre importanti che anche lo stesso Bill Gates aveva affermato di voler coprire qualora il vaccino in sperimentazione a Londra avesse avuto esito positivo. Lo stesso miliardario americano ha poi voluto ringraziare l’Italia riconoscendo “l’impegno assicurato, negli anni, al contrasto alle pandemie e al sostegno della ricerca scientifica finalizzata ai vaccini”. 

Il presidente Conte ha voluto ribadire come l’intenzione dell’Italia è di tenere bene in considerazione queste tematiche dato anche l’avvicinarsi del G20 nel 2021. Sarà infatti l’Italia stessa a tenere la presidenza in occasione del prossimo incontro tra stati. Il progetto verrà portato avanti anche per consentire un adeguato controllo a tutela dei paesi in via di sviluppo. Questo lo stesso Gates ci ha tenuto a sottolinearlo. I due, al termine della telefonata si sono ripromessi di rincontrarsi e a tenersi in stretto contatto nelle prossime settimane per eventuali nuovi svolgimenti. E, non appena sarà possibile, lo stesso Giuseppe Conte ha ufficialmente invitato il fondatore di Microsoft in visita a Roma.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui